Gianluca Serratore

martina - ritratto di Gianluca
Ritratto di Gianluca realizzato dalla piccola Martina quando aveva 4 anni.

 

Gianluca Serratore è un Cantastoriedisegnate nato a Roma dove vive e lavora, anche se, da molto tempo ormai, vagabonda clandestinamente nella terra dei Segni Narranti.

Dal ’95 al ’98 ha frequentato la Scuola Romana dei Fumetti.

Nel 2008 ha partecipato al corso di illustrazione del maestro Svjetlan Junakovic.

Per la rivista “San Francesco Patrono d’Italia”, ha sceneggiato e disegnato la vita a fumetti di San Francesco d’Assisi.

È il papà fumettistico di Zeto, pagliaccio di strada antieroe, pubblicato dalla Creazioni Printamente Edizioni.

Per Rupe Mutevole Edizioni ha sceneggiato, disegnato e pubblicato i fumetti “Katier” (tratto dal racconto della scrittrice Rosa Mauro), “La luce negli occhi” e “Il castagno di Nerja” (tratto dai racconti della scrittrice Haria).

A luglio del 2014 ha fatto il suo esordio come… attore nel cortometraggio “Vivo per lei” di Victor Daniel.

Per il Comune di Ladispoli, insieme alla squadra di Zeto, ha sceneggiato e disegnato la storia della nascita della cittadina laziale e la storia dei luoghi cinematografici che l’hanno resa famosa nel mondo, film come “La grande guerra”, “La Bibbia”, ecc.

Scenografo degli ultimi due spettacoli della scuola di Danza del Ventre “Aysha e le figlie di RA”.

E’ stato il grafico dell’A.I.D.E. Associazione Indipendente Donne Europee di Nettuno.

Ha da poco creato la Scompagnia Teatrale “SECONDA STELLA A DESTRA” con la quale debutterà come regista, sceneggiatore, fumettista e scenografo a giugno del 2016 con uno spettacolo intitolato “QUELLA È L’ISOLACHENONCÈ”.

A tempo perso, ma non troppo, realizza ritratti, copertine ed illustrazioni.

Gianluca Serratore

(Cantastoriedisegnate)